titticimmino.com

Social Life in Social Network

 

rss | entries | comments






Open Data @ MIUR

E’ con grande piacere che accolgo il binomio Open Data – MIUR! Si, perché finalmente anche nel campo dell’istruzione entra a pieno titolo l’open data vision che per ora è una mission affidata , attraverso il conferimento di incarichi di collaborazione, ai validissimi Lorenzo Benussi del consorzio Top-IX e Solda Kutzmann Donatella.

Si tratta di aprire le porte dell’universo dei dati relativi all’istruzione, alla ricerca e all’università non solo per geolocalizzare la scuola col maggior o minor numero di laboratori,  l’ateneo più o meno convenzionato con strutture ricettive o con residenze universitarie.

Si chiede di rendere open i dati già consultabili ma solo on line, oppure rilasciati in formato proprietaro o ancora non facenti parte di archivi efficacemente gestibili; di far “comunicare” i dati tra loro affinché non si sia costretti, per esempio, a reinserire i dati degli studenti in maschere predisposte per un determinato fine a fronte di un archivio già disponibile e contenente i medesimi dati ma, ahimé non gestibile dal software che predispone le maschere di cui sopra. Intendiamoci, una soluzione si trova (s’è trovata) ma con l’aggravio economico sul bilancio della scuola ( e col guadagno di aziende che hanno semplicemente fornito una funzionalità che con un “click” di mouse ha risolto il problema!).

Ciò che però mi preme sottolineare e per cui mi prodigo è l’apertura di dati fondamentali: quelli della valutazione del sistema scolastico ed universitario.

Sono consapevole dell’ampiezza del problema anche perché di valutazione di sistema si sta ancora parlando in termini  sperimentali, per un certo segmento del servizio dell’istruzione.

I dati di contesto, cioè quelli per esempio relativi a palestre, biblioteche, laboratori, risorse e progetti vari, sono parte della famiglia dei dati di misurazione dei livelli di competenze, di valutazione dei dirigenti, dei docenti e del sistema di istruzione e universitario in generale.

OCSE-PISA e INVALSI e le attività di monitoraggio, misurazione e valutazione sono il cuore dell’open data… ovviamente questione privacy permettendo ma non come alibi.

Buon lavoro a voi, Donatella e Lorenzo!



Submit Article: Digg | Del.icio.us | Google | Technorati.

Posted: 2 February, 2012 (16:17) | accesso, Education, knowledge, Tecnologia, transparency, web search | by: titticimmino


Write a comment

(required)

(required)

Your email address is in safe hands. Relax!


(OpenID Enabled) If you have an OpenID, you may fill it in here. If your OpenID provider
provides a name and email, those values will be used instead of the values here.
Learn more about OpenID or find an OpenID Provider.